Dominio degli atleti transalpini Marcelin Giro e Solene Clout al 12° Sicily Volcano Trail

IMG 6690Dopo una settimana caratterizzata da un clima quasi estivo, con temperature oltre i 25°C, si è concluso il dodicesimo Sicily Volcano Trail by Mandala Trail (5 tappe / 72km / D+ 5700 / www.volcanotrail.it ) con la vittoria finale dei francesi Marcelin Giro (8h 31min 34s) tra gli uomini e di Solene Clout (11h 07min 42s) tra le donne. I francesi Robert Marchetti (7h17min 52s) e Bertrand Delaigue si sono classificati in seconda e terza posizione della classifica generale maschile. Il podio femminile è stato completato dalla coppia francese composta da Caroline Le Bihan (9h 30min 17s) e Marie-Claire Marchetti. La premiazione finale si è svolta presso l’Hotel Airone di Zafferana Etnea e tutti i partecipanti sono stati premiati grazie ai numerosi sponsor intervenuti a sostenere l’evento: Ferrino, Rewoolution, Agisko, Noene, BvSport, Cairn, Matt ed Agrinova. L’evento organizzato dall’ASD Mandala Trail (www.mandalatrail.it) ha consentito agli atleti ed agli accompagnatori di godere al meglio del magnifico ambiente dei vulcani delle Isole Eolie e dell’Etna che ha fatto da contorno a questa suggestiva gara di trail-running a tappe. Dopo una prima frazione di “riscaldamento” corsa tra le fumarole dell’Isola di Vulcano (11 Km D+500 m), gli atleti si sono trasferiti sull’Isola di Salina dove hanno affrontato un percorso impegnativo (20 Km D+1800 m) che li ha portati a raggiungere le due cime più alte dell’isola, il Monte dei Fossa delle Felci ed il Monte dei Porri. La terza tappa (10 Km D+1100 m), considerata da numerosi atleti quella più emozionante, si è corsa sul vulcano attivo dello Stromboli. Raggiunta la cima del vulcano, i corridori si sono lanciati verso l’arrivo percorrendo un morbidissimo sentiero completamente ricoperto da cenere vulcanica, che ha reso la loro picchiata verso valle molto emozionante. Una mini-crociera alle Isole Eolie e la visita di Lipari hanno reso la giornata di riposo piacevole e rilassante, permettendo agli atleti di recuperare preziose energie in vista delle due tappe finali sull’Etna. La quarta tappa (13 Km D+1000m) si è corsa ad Etna Sud, e gli atleti hanno raggiunto i 2800 m di quota alla base dei crateri sommitali dell’Etna, per poi scendere su un sabbione di cenere vulcanica e raggiungere l’arrivo presso il Rifugio Sapienza. La quinta ed ultima tappa (22Km D+1400m) ha attraversato un’area assai suggestiva del Parco dell’Etna. Dopo essere partiti dal fronte della colata lavica che nel 1992 minacciò Zafferana Etnea, gli atleti sono passati dal secolare “Ilice di Carrinu”, hanno costeggiato la Valle del Bove, percorso il filo di cresta dei Monti Sartorius e concluso le loro fatiche a Piano Provenzana. Stanchi ed estremamente soddisfatti gli atleti hanno ringraziato gli organizzatori per l’efficienza e la professionalità dimostrata, organizzando non solo un evento sportivo di trail-running, ma dando anche la possibilità agli accompagnatori di svolgere un trekking lungo il percorso di gara. Dopo ogni tappa gli atleti hanno potuto usufruire di un servizio massaggi per sciogliere la fatica della gara e grazie alla collaborazione con YogaXRunners e Tite Togni ogni pomeriggio è stata organizzata una seduta di yoga per tutti i partecipanti. L’ASD Mandala Trail organizzatrice dell’evento ringrazia per la collaborazione il Soccorso Alpino, l’Azienda Foreste, il Parco dell’Etna, la Riserva Naturale di Salina e tutti coloro che hanno collaborato nella realizzazione dell’evento. L’ASD Mandala Trail da appuntamento a quest’autunno in Costiera Amalfitana in occasione della sesta edizione dell’ Amalfi Coast Trail che si svolgerà dal 23 al 30 ottobre 2016.

Per tutte le informazioni potete consultare il sito ufficiale della manifestazione: http://www.volcanotrail.it/index.php Photo credits: Marco Tomasello – Daniele Pennisi – Patrizia Roussel - Stefano Marta

Tutto pronto per il 12° Sicily Volcano Trail by Mandala Trail

IMG 9479Sabato 16 aprile prenderà il via il 12° Sicily Volcano Trail by Mandala Trail (5 tappe / 72km / D+ 5700m / www.volcanotrail.it/index.php ). La corsa a tappe sui vulcani della Sicilia, grazie alla bellezza dei percorsi e all’efficiente organizzazione, è diventata un appuntamento fisso del trail-running internazionale. Nata nel 2003, anno dopo anno ha visto tra i suoi partecipanti i migliori interpreti del trail-running a livello internazionale, da Marco De Gasperi allo spagnolo Pablo Criado, passando per il nepalese Dachhiri Dawa Sherpa, il francese Sacha Devilaz, gli italiani Mario Poletti, Marco Zanchi e Marco Gazzola. Anche in campo femminile non mancano nomi importanti come quello della coppia di campionesse della Valetudo Skyrunning Italia Debora Cardone ed Emanuela Brizio, la transalpina Cecile Storti e Cinzia Bertasa. Anche quest’anno un nutrito gruppo di atleti provenienti da tutta Europa si darà battaglia sulle pendici dei vulcani siciliani per conquistare la vittoria finale. I concorrenti si sfideranno per una settimana correndo ogni giorno su un percorso differente ed il vincitore sarà decretato in base alla somma dei tempi delle singole tappe. La prime tre tappe si svolgeranno alle Isole Eolie (Vulcano, Salina e Stromboli), mentre le ultime due si correranno sul vulcano attivo più alto d’Europa, l’Etna. Non a caso la manifestazione è chiamata il “trail dei vulcani attivi”, le emissioni di gas ricchi di zolfo a Vulcano, la costante attività vulcanica dello Stromboli e le possibili emissioni di cenere dell’Etna fanno del Sicily Volcano Trail un evento unico. La Mandala Trail, organizzatrice dell’evento in questi ultimi anni riproposto questo collaudato format di avventura sportiva in alcuni tra i luoghi più suggestivi della nostra penisola, come in Costiera Amalfitana, dove dal 23 al 30 ottobre si correrà il 6° Amalfi Coast Trail (www.amalfitrail.it/index.php), lungo la Via Francigena in Toscana, sulle Alte Vie della Valle d’Aosta, tra i pittoreschi borghi delle Cinque Terre e tra poco più di un mese sull’emozionante Selvaggio Blu in Sardegna. Non solo trail-running, perché la Mandala Trail (www.mandalatrail.it) ha preparato una vera e propria vacanza per i runners e per i loro accompagnatori. Durante le tappe saranno organizzati dei trekking lungo i tratti più suggestivi del percorso di gara; dopodiché runners ed accompagnatori si ritroveranno per mangiare le specialità della cucina siciliana e godersi un po’ di riposo in riva al mare. Grazie alla collaborazione con Tite Togni e YogaXrunners saranno organizzate delle lezioni di yoga giornaliere per tutti i partecipanti, inoltre sarà disponibile un servizio massaggi al termine di ogni tappa.

Numerosa la presenza di sponsor che sosterranno l’evento e metteranno in palio i premi per la classifica finale. Confermata la presenza di Ferrino, Agisko, Noene, Reda-Rewoolution, BV-Sport, Cairn, Matt ed Agrinova Bio.

L’evento potrà essere seguito tramite i social network, in particolare consultando le pagine facebook dell’evento: https://www.facebook.com/volcanotrail e http://www.facebook.com/mandala.trail.running ed il profilo Instagram: http://instagram.com/mandalatrail

Programma di gara – 12° Sicily Volcano Trail by Mandala Trail:

16/04 Catanoa

Ritrovo dei partecipanti a Catania e distribuzione pettorali di gara.

17/04 Isole Eolie – Vulcano

Partenza da Catania, viaggio per raggiungere l’Isola di Vulcano e briefing di presentazione.

18/04 Vulcano – Tappa 1: La Fucina di Vulcano (Hiera) 11 km / d+500m / d-500m / alt. max 390m

Ascesa al Gran Cratere di Vulcano (390 m) e periplo di Vulcanello, passaggio nelle fumarole e dalla spiaggia nera.

19/04 Salina – Tappa 2: I vulcani estinti di Salina (Dydime) 18 km / d+1800m / d-1600m / alt. max 960 m

Ascesa al Monte Fossa delle Felci (960 m) e al Monte dei Porri (860 m), arrivo in riva al mare a Leni.

Al pomeriggio Mini Volcano Trail per tutti i bambini. Corsa nel villaggio di Lingua.

20/04 Stromboli – Tappa 3: La Trottola di fuoco (Strongyle) 10 km / d+1100m / d-1100m / alt. max 900m

Ascensione del vulcano attivo dello Stromboli dallo spettacolare itinerario di cresta di Punta Labronzo e discesa a San Vincenzo sul sabbione.

21/04 Giornata di riposo: Mini crociera alle isole Eolie e trasferimento sull’Etna

22/04 Etna Sud – Tappa 4: L'occhio del ciclope 13 Km / d+1000 m / d-1000 m / alt. max 2900m

Ascensione verso i crateri dell'Etna. Salita dalla pista sterrata tra spettacolari muri di neve, passaggio sulla valle del Bove e discesa dal sabbione.

Al pomeriggio Mini Volcano Trail per tutti i bambini. Corsa intorno ai Crateri Silvestri.

23/04 Etna – Tappa 5: Il Parco dell'Etna e la Valle del Bove. 20km / d+1300m / d-300m / alt. max 1900m

Costeggiando la Valle del Bove il percorso supera il secolare "Ilice di Carinnu", colate laviche, pinete e antichi crateri. Al pomeriggio premiazione Sicily Volcano Trail.

24/04 Transfer per l’aeroporto di Catania

ISCRIZIONI APERTE PER IL 12° SICILY VOLCANO TRAIL

volcanotrail 2016Dopo il grande successo dell'edizione 2015 l'ASD Mandala Trail ha dato il via alle iscrizioni per 12° Sicily Volcano Trail che si svolgerà dal 16 al 24 aprile 2016. Il numero di iscritti sarà limitato a 50 runners, in modo da garantire la massima qualità dei servizi offerti ad ogni concorrente. Come da tradizione la partecipazione sarà aperta anche agli accompagnatori (che effettueranno un trekking lungo il percorso di gara) ed ai bambini con la partecipazione ai mini-trail di Salina e dell'Etna!
La grande novità del 2016 sarà l'inserimento di una giornata in più, nel programma di viaggio, dedicata alla visita della città di Catania (dichiarata dall'UNESCO – Patrimonio Mondiale dell'Umanità). Visto l'ottimo riscontro registrato nell'edizione precedente è stata confermata la sosta per pranzo nell'isola di Lipari in occasione della giornata di riposo. I runners viaggeranno sullo splendido mare dell'arcipelago eoliano a bordo di una barca privata che li porterà ad ammirare le bellezze delle isole vulcaniche per poi raggiungere Milazzo e salire sull'Etna per le due tappe finali.

Sacha Devilaz e Vanessa Armelao conquistano il Millet Sicily Volcano Trail 2015

volcanotrail-2015Dopo una settimana di sfide emozionanti sui vulcani attivi della Sicilia si è concluso l'undicesimo Millet Sicily Volcano Trail (5 tappe / 72km / D+ 5700 / www.volcanotrail.it ) con la vittoria finale del francese Sacha Devilaz del Team Salomon France (7h 10min 30s) tra gli uomini e la svizzera Vanessa Armelao (9h 15min 34s) tra le donne. Il francese Guillaume Besnard (7h17min 52s) vincitore dello scorso hanno, si è classificato in seconda posizione precedendo il tedesco Stefan Tassani Prell (7h 43min 08s). Il podio femminile è stato completato dalla coppia italiana composta da Giovanna Zoccoli (9h 30min 17s) e Roberta Lorenzi (9h 43min 41s).
L'evento organizzato dall'ASD Mandala Trail (www.mandalatrail.it) è stato accompagnato da una settimana di tempo stupendo che ha consentito agli atleti ed agli accompagnatori di godere al massimo del magnifico ambiente dei vulcani delle Isole Eolie e dell'Etna che ha fatto da contorno a questo suggestivo trail a tappe. Dopo una prima tappa di "riscaldamento" corsa tra le fumarole dell'Isola di Vulcano, gli atleti si sono trasferiti a Salina dove hanno affrontato un percorso impegnativo che li ha portati a raggiungere le due cime più alte dell'Isola, il Monte dei Fossa delle Felci ed il Monte dei Porri. La terza tappa, considerata da numerosi atleti quella più emozionante, si è corsa sul vulcano attivo dello Stromboli. Raggiunta la cima del vulcano, gli atleti si sono lanciati verso l'arrivo percorrendo un morbidissimo sentiero completamente ricoperto da cenere vulcanica che ha reso la loro picchiata verso valle assai emozionante. Il francese Christophe Tieran ha fatto segnare un nuovo record nel tratto di discesa, coprendo in 12 minuti i 900 metri di dislivello che separano la sommità del vulcano dall'arrivo alla Chiesa di San Vincenzo. Una prestazione di alto livello atletico.
Una mini-crociera alle Isole Eolie e la visita di Lipari hanno reso la giornata di riposo piacevole e rilassante, permettendo agli atleti di recuperare preziose energie in vista delle due tappe finali sull'Etna.
Le abbondanti nevicate di quest'inverno sull'Etna hanno reso la quarta tappa corsa ad Etna Sud molto simili ad un winter trail! Enormi muri di neve hanno accompagnato gli atleti nell'ultimo tratto di salita che li ha portati a raggiungere la base dei crateri sommitali dell'Etna a circa 2750m, per poi scendere su un percorso completamente innevato che è stato messo in sicurezza grazie alla collaborazione del Soccorso Alpino del CAI e dallo staff della Mandala Trail.
La quinta ed ultima tappa ha attraversato un'area assai suggestiva del Parco dell'Etna. Dopo essere partiti dal fronte della colata lavica che nel 1992 miniacciò Zafferana Etnea, gli atleti sono passati dal secolare Ilice di Carrinù, hanno costeggiato la Valle del Bove, percorso il filo di cresta dei Monti Sartorius e concluso le loro fatiche a Piano Provenzana.
Stanchi ed estremamente soddisfatti gli atleti hanno ringraziato gli organizzatori per l'efficienza e la professionalità dimostrata, organizzando non solo un evento sportivo di trail-running, ma dando anche la possibilità agli accompagnatori di svolgere un trekking lungo il percorso di gara. A Salina e sull'Etna sono stati corsi due Mini Trail, riservati ai bambini, che hanno animato lo spirito festoso di questa competizione.
L'appuntamento è rinnovato al prossimo anno quando si correrà la dodicesima edizione che si svolgerà dal 16 al 24 aprile 2016. Per tutte le informazioni potete consultare il sito ufficiale della manifestazione: www.volcanotrail.it

CLASSIFICA FINALE
Photo credits: Marco Tomasello – Daniele Pennisi – Stefano Marta

Classifica finale

quartaDisponibile la classifica finale tappa

CLASSIFICA 2015

Tutto pronto per il Millet Sicily Volcano Trail 2015

Domenica 26 aprile prenderà il via l’undicesimo Millet Sicily Volcano Trail (5 tappe / 72km / D+ 5700 / www.volcanotrail.it ) organizzato dall’ASD Mandala Trail. La corsa a tappe sui vulcani della Sicilia, grazie alla bellezza dei percorsi e all’efficiente organizzazione, è diventata un appuntamento fisso del trail-running internazionale ed anche quest’anno tutti i pettorali sono andati esauriti con diversi mesi d’anticipo. I concorrenti provenienti da tutta Europa si sfideranno per una settimana correndo ogni giorno su un vulcano differente. La prime tre tappe si svolgeranno alle Isole Eolie (Vulcano, Salina e Stromboli), mentre le ultime due si correranno sul vulcano attivo più alto d’Europa, l’Etna.
Non solo trail-running, perché la Mandala Trail (www.mandalatrail.it) ha preparato una vera e propria vacanza per i runners e per i loro accompagnatori. Durante le tappe saranno organizzati dei trekking lungo i tratti più suggestivi del percorso di gara, dopodiché runners ed accompagnatori si ritroveranno per mangiare le specialità della cucina siciliana e godersi un po’ di riposo in riva al mare. Sono previsti mini-trail dedicati ai più piccoli che si sfideranno con due corse che si svolgeranno a Salina e sull’Etna.
Grazie alla collaborazione con Tite Togni e YogaXrunners saranno organizzate delle lezioni di yoga giornaliere e sarà disponibile un servizio massaggi al termine di ogni tappa.

Sarà una bella sfida tra il vincitore dello scorso anno Guillaume Besnard (Francia), Pablo Criado del Team Grivel (Spagna) terzo classificato al Tor des Geants nel 2011 e vincitore del Thabor Trail nel 2014 ed il giovane Jean Noel Thevenoud (Francia) del Team Salomon. In campo femminile la battaglia per il podio si preannuncia molto agguerrita e combattuta. Novità di questa edizione sarà il Nations Challenge, una classifica a punti che premierà la miglior nazione tra le 8 partecipanti (Francia, Svizzera, Italia, Germania, Belgio, Olanda, Germania e Israele).

L’evento potrà essere seguito tramite i social network, in particolare consultando le pagine facebook dell’evento: https://www.facebook.com/volcanotrail e http://www.facebook.com/mandala.trail.running
ed il profilo Instagram: http://instagram.com/mandalatrail

 

Durante la settimana sarà realizzato un videoclip dell’evento grazie alla collaborazione con Etna Walk ed il filmaker Giuseppe Distefano.

Programma di gara – 11° Millet Sicily Volcano Trail by Mandala Trail:

26/04 Isole Eolie – Vulcano
Incontro a Catania, viaggio per raggiungere l’Isola di Vulcano e distribuzione pettorali di gara.

27/04 Vulcano – Tappa 1: La Fucina di Vulcano (Hiera) 11 km / d+500m / d-500m / alt. max 390m
Ascesa al Gran Cratere di Vulcano (390 m) e periplo di Vulcanello, passaggio nelle fumarole e dalla spiaggia nera.

28/04 Salina – Tappa 2: I vulcani estinti di Salina (Dydime) 18 km / d+1800m / d-1600m / alt. max 960 m
Ascesa al Monte Fossa delle Felci (960 m) e al Monte dei Porri (860 m), arrivo in riva al mare a Leni.
Al pomeriggio Mini Volcano Trail per tutti i bambini. Corsa nel villaggio di Lingua.

29/04 Stromboli – Tappa 3: La Trottola di fuoco (Strongyle) 10 km / d+1100m / d-1100m / alt. max 900m
Ascensione del vulcano attivo dello Stromboli dallo spettacolare itinerario di cresta di Punta Labronzo e discesa a San Vincenzo sul sabbione.

30/04 Giornata di riposo: Mini crociera alle isole Eolie e trasferimento sull’Etna

01/05 Etna Sud – Tappa 4: L'occhio del ciclope 13 Km / d+1000 m / d-1000 m / alt. max 2900m
Ascensione verso i crateri dell'Etna. Salita dalla pista sterrata tra spettacolari muri di neve, passaggio sulla valle del Bove e discesa dal sabbione.
Al pomeriggio Mini Volcano Trail per tutti i bambini. Corsa intorno ai Crateri Silvestri.

02/05 Etna – Tappa 5: Il Parco dell'Etna e la Valle del Bove. 20km / d+1300m / d-300m / alt. max 1900m
Costeggiando la Valle del Bove il percorso supera il secolare "Ilice di Carinnu", colate laviche, pinete e antichi crateri.
Al pomeriggio premiazione Millet Sicily Volcano Trail.

03/05 Transfer per l’aeroporto di Catania

Millet Sicily Volcano Trail by Mandala Trail01Millet Sicily Volcano Trail by Mandala Trail03Millet Sicily Volcano Trail by Mandala Trail02Millet Sicily Volcano Trail by Mandala Trail

Aperte le iscrizioni del Volcano Trail 2015

 MG 0620Dopo il grande successo dell'edizione 2014 l'ASD Mandala Trail ha dato il via alle iscrizioni per 11° Sicily Volcano Trail che si svolgerà dal 26 aprile al 3 maggio 2015. Anche nella prossima edizione il numero di iscritti sarà limitato a 50 runners, in modo da garantire la massima qualità dei servizi offerti ad ogni concorrente. La grande novità del 2015 sarà la sosta per pranzo nell'isola di Lipari in occasione della giornata di riposo, i runners viaggeranno sullo splendido mare dell'arcipelago eoliano a bordo di una barca privata che gli farà ammirare le bellezze delle isole vulcaniche per poi raggiungere Milazzo e salire sull'Etna. L'organizzazione sta valutando la possibilità di inserire novità nei percorsi della tappa di Vulcano e dei Etna Sud per rendere ancora più emozionante la gara. Come da tradizione non mancheranno le passeggiate per gli accompagnatori ed i mini-trail per i bambini!

mandalatrail

 

ACT v1

 

Next Event

Run the world

logo RuntheWorld

Support center

Marta_Stefano_fotoStefano
info@volcanotrail.it
+39 340 0579916

Consulente tecnico gara

marco1Marco Tomasello(ITA)

Sponsor

 

Agisko
Ferrino rid
NOENEBVSport
Reda Rewoolution
 
 
Cairn biancoMatt scarfrifugio citelli 
Sge20 new
AgrinovaHD
 
yogaxRunners
 

arcolaio logo-jpg

Dolci evasioni jpeg
courir en brianconnais
ccr09 header titre
 
Io non getto i miei rifiuti" ST_rifiuti
promossa dalla rivista
Spirito Trail
Soccorso alpino logo-parco-etnaMessina prov
Lipari comune Santa Marina Salina comuneLeni comuneMalfa Comune