TUTTO PRONTO PER IL 12° SICILY VOLCANO TRAIL BY MANDALA TRAIL

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sabato 16 aprile prenderà il via il 12° Sicily Volcano Trail by Mandala Trail (5 tappe / 72km / D+ 5700m / www.volcanotrail.it/index.php ). La corsa a tappe sui vulcani della Sicilia, grazie alla bellezza dei percorsi e all’efficiente organizzazione, è diventata un appuntamento fisso del trail-running internazionale. Nata nel 2003, anno dopo anno ha visto tra i suoi partecipanti i migliori interpreti del trail-running a livello internazionale, da Marco De Gasperi allo spagnolo Pablo Criado, passando per il nepalese Dachhiri Dawa Sherpa, il francese Sacha Devilaz, gli italiani Mario Poletti, Marco Zanchi e Marco Gazzola. Anche in campo femminile non mancano nomi importanti come quello della coppia di campionesse della Valetudo Skyrunning Italia Debora Cardone ed Emanuela Brizio, la transalpina Cecile Storti e Cinzia Bertasa. Anche quest’anno un nutrito gruppo di atleti provenienti da tutta Europa si darà battaglia sulle pendici dei vulcani siciliani per conquistare la vittoria finale. I concorrenti si sfideranno per una settimana correndo ogni giorno su un percorso differente ed il vincitore sarà decretato in base alla somma dei tempi delle singole tappe. La prime tre tappe si svolgeranno alle Isole Eolie (Vulcano, Salina e Stromboli), mentre le ultime due si correranno sul vulcano attivo più alto d’Europa, l’Etna. Non a caso la manifestazione è chiamata il “trail dei vulcani attivi”, le emissioni di gas ricchi di zolfo a Vulcano, la costante attività vulcanica dello Stromboli e le possibili emissioni di cenere dell’Etna fanno del Sicily Volcano Trail un evento unico. La Mandala Trail, organizzatrice dell’evento in questi ultimi anni riproposto questo collaudato format di avventura sportiva in alcuni tra i luoghi più suggestivi della nostra penisola, come in Costiera Amalfitana, dove dal 23 al 30 ottobre si correrà il 6° Amalfi Coast Trail (www.amalfitrail.it/index.php), lungo la Via Francigena in Toscana, sulle Alte Vie della Valle d’Aosta, tra i pittoreschi borghi delle Cinque Terre e tra poco più di un mese sull’emozionante Selvaggio Blu in Sardegna. Non solo trail-running, perché la Mandala Trail (www.mandalatrail.it) ha preparato una vera e propria vacanza per i runners e per i loro accompagnatori. Durante le tappe saranno organizzati dei trekking lungo i tratti più suggestivi del percorso di gara; dopodiché runners ed accompagnatori si ritroveranno per mangiare le specialità della cucina siciliana e godersi un po’ di riposo in riva al mare. Grazie alla collaborazione con Tite Togni e YogaXrunners saranno organizzate delle lezioni di yoga giornaliere per tutti i partecipanti, inoltre sarà disponibile un servizio massaggi al termine di ogni tappa.

Numerosa la presenza di sponsor che sosterranno l’evento e metteranno in palio i premi per la classifica finale. Confermata la presenza di Ferrino, Agisko, Noene, Reda-Rewoolution, BV-Sport, Cairn, Matt ed Agrinova Bio.

L’evento potrà essere seguito tramite i social network, in particolare consultando le pagine facebook dell’evento: https://www.facebook.com/volcanotrail e http://www.facebook.com/mandala.trail.running ed il profilo Instagram: http://instagram.com/mandalatrail

Programma di gara – 12° Sicily Volcano Trail by Mandala Trail:

16/04 Catanoa

Ritrovo dei partecipanti a Catania e distribuzione pettorali di gara.

17/04 Isole Eolie – Vulcano

Partenza da Catania, viaggio per raggiungere l’Isola di Vulcano e briefing di presentazione.

18/04 Vulcano – Tappa 1: La Fucina di Vulcano (Hiera) 11 km / d+500m / d-500m / alt. max 390m

Ascesa al Gran Cratere di Vulcano (390 m) e periplo di Vulcanello, passaggio nelle fumarole e dalla spiaggia nera.

19/04 Salina – Tappa 2: I vulcani estinti di Salina (Dydime) 18 km / d+1800m / d-1600m / alt. max 960 m

Ascesa al Monte Fossa delle Felci (960 m) e al Monte dei Porri (860 m), arrivo in riva al mare a Leni.

Al pomeriggio Mini Volcano Trail per tutti i bambini. Corsa nel villaggio di Lingua.

20/04 Stromboli – Tappa 3: La Trottola di fuoco (Strongyle) 10 km / d+1100m / d-1100m / alt. max 900m

Ascensione del vulcano attivo dello Stromboli dallo spettacolare itinerario di cresta di Punta Labronzo e discesa a San Vincenzo sul sabbione.

21/04 Giornata di riposo: Mini crociera alle isole Eolie e trasferimento sull’Etna

22/04 Etna Sud – Tappa 4: L'occhio del ciclope 13 Km / d+1000 m / d-1000 m / alt. max 2900m

Ascensione verso i crateri dell'Etna. Salita dalla pista sterrata tra spettacolari muri di neve, passaggio sulla valle del Bove e discesa dal sabbione.

Al pomeriggio Mini Volcano Trail per tutti i bambini. Corsa intorno ai Crateri Silvestri.

23/04 Etna – Tappa 5: Il Parco dell'Etna e la Valle del Bove. 20km / d+1300m / d-300m / alt. max 1900m

Costeggiando la Valle del Bove il percorso supera il secolare "Ilice di Carinnu", colate laviche, pinete e antichi crateri. Al pomeriggio premiazione Sicily Volcano Trail.

24/04 Transfer per l’aeroporto di Catania

©2018 Your Company. All Rights Reserved. Designed By Jaweb.it